Informativa privacy

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

D.Lgs. 196/2003 – Regolamento UE 679/2016

Titolare del trattamento.

Titolare del trattamento è:  Cristina Clavenna, Counselor AssoCounseling, livello Professional Counselor, iscr. n.A2149-2018, proprietaria di Svolta in Vista, www.svoltainvista.it, che ha sede in via Larga 11, 20017 Rho (Milano).

Base giuridica e finalità del trattamento.

La base giuridica del trattamento si fonda sul Suo consenso manifestamente espresso per l’esecuzione delle prestazioni professionali strettamente inerenti la mia attività counselor, nel rispetto della Legge 14 gennaio 2013, n. 4, dei regolamenti e del Codice Deontologico previsti da AssoCounseling, associazione professionale di categoria presso la quale sono iscritto. I Suoi dati sensibili (ad esempio, quelli idonei a rivelare l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, politico, filosofico o sindacale, i dati genetici, i dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, i dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale), possono essere oggetto di trattamento solo con il Suo consenso e per la finalità specifica per la quale sono raccolti.

Altri dati che verranno raccolti per l’avvio della prestazione sono:

  1. Contatti: per chiedere informazioni, deve fornire alcuni dati: il Suo nome, indirizzo email e/o numero di cellulare;
  2. Registrazione: per creare un account, deve fornire alcuni dati: il Suo indirizzo email e una password;
  3. Acquisto: per acquistare un colloquio, deve fornire alcuni dati: il Suo nome, il Suo codice fiscale, la Sua Partita IVA (se in possesso), il Suo indirizzo di residenza.
  4. Pagamento: il pagamento avviene tramite Paypal, quindi Svolta in Vista non avrà accesso ai suoi dati quali carta di credito e conto corrente bancario, vedrà solo il pagamento ricevuto.

Modalità del trattamento.

Il trattamento dei Suoi dati sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e potrà essere effettuato utilizzando supporti cartacei e/o informatici comunque idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e con l’utilizzo di idonee procedure che evitino il rischio di smarrimento, sottrazione, accesso non autorizzato, uso illecito, modifiche indesiderate e diffusione.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto a rispondere.

Il conferimento dei dati da parte Sua è facoltativo, sebbene sia indispensabile all’instaurarsi del rapporto professionale di counseling. In caso di rifiuto non sarò in grado di svolgere la mia opera professionale e pertanto dovrò rinunciare all’incarico conferitomi.

Comunicazione dei dati a terzi.

I Suoi dati saranno trattati dal sottoscritto attraverso l’adozione di misure tecnico-organizzative idonee a soddisfare il rispetto della normativa sulla privacy.

In particolare i Suoi dati potranno essere comunicati alle società/studi professionali che prestano attività di assistenza, consulenza o collaborazione nei miei confronti in materia informatica, contabile, amministrativa, fiscale, legale, tributaria e finanziaria.

I Suoi dati potranno essere comunicati a seguito di ispezioni o verifiche, a organismi di vigilanza, autorità giudiziarie nonché a tutti gli altri soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge. I Suoi dati sensibili non verranno comunicati o diffusi a terzi per nessun motivo e saranno da me trattati limitatamente al perseguimento degli scopi di cui all’incarico professionale conferitomi.

Intenzione del Titolare del trattamento dati personali.

In nessun caso trasferirò i Suoi dati ad un paese terzo o ad una organizzazione internazionale.

Periodo di conservazione dei dati.

I dati saranno conservati per il tempo necessario ad adempiere alle finalità suddette e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le finalità del servizio di counseling.

Diritto di accesso ai dati e altri diritti dell’interessato.

Lei ha il diritto di ottenere la conferma che sia in corso o meno un trattamento dei Suoi dati e, in tal caso, di ottenere l’accesso a tali dati e alle seguenti informazioni:

a) le finalità del trattamento;

b) le categorie di dati personali trattati;

c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati;

d) il periodo di conservazione dei dati personali previsto, ove possibile, oppure i criteri utilizzati per determinare tale periodo.

Lei può esercitare il diritto di rettifica, il diritto alla cancellazione dei dati personali che La riguardano.

Ha il diritto di proporre reclamo innanzi alle autorità di controllo.

Lei ha il diritto di revocare il Suo consenso in ogni momento senza pregiudizio della liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

Ove applicabili, Lei ha il diritto all’oblio, il diritto alla limitazione di trattamento, il diritto alla portabilità dei dati, il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che La riguardano.

Modalità di esercizio dei diritti.

I suddetti diritti possono essere esercitati in qualsiasi momento inviando:

  1. Lettera raccomandata a: Cristina Clavenna, via Larga 11, 20017 Rho (Milano);
  2. Posta elettronica: segreteria@svoltainvista.it

Vendita o affitto di dati personali.

Il Titolare del trattamento non effettua né la vendita né l’affitto di dati personali.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato.

Non è presente un processo decisionale automatizzato.

Inoltre, si informa che 

Cristina Clavenna è un counselor professionista iscritto ad AssoCounseling con il numero A2149-2018.

Cristina Clavenna opera nel rispetto della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 e dei regolamenti e delle linee guida previste da AssoCounseling.

I colloqui con Cristina Clavenna si configurano come un rapporto professionale di counseling, fondato esclusivamente sulla relazione interpersonale, l’ascolto e la comunicazione. Durante gli incontri di counseling non saranno effettuate né cure mediche né cure psicologiche. Si ribadisce che gli incontri di counseling non hanno finalità terapeutiche, di cura o di diagnosi riservate a figure professionali quali lo psicologo, lo psicoterapeuta, il medico generico o lo psichiatra.

Qualora Cristina Clavenna rilevasse la necessità di un intervento diverso da quello di counseling per la sua persona, le proporrà figure professionali di riferimento specifiche o servizi sul territorio.

In qualunque momento potrà interrompere la prestazione professionale e a suo insindacabile giudizio valuterà se rendersi disponibile ad effettuare un ultimo incontro finalizzato alla sintesi del lavoro svolto. Eventuali disdette devono essere comunicate almeno 48 ore prima del giornofissato per il colloquio; in caso contrario per questioni pratico-organizzative mi verrà addebitato ilcosto dell’appuntamento saltato.

Cristina Clavenna è in possesso dell’assicurazione per responsabilità civile e professionale n. 10408446Vstipulata con Lloyd’s.

Cristina Clavenna risponde al Codice Deontologico dei Counselor di AssoCounseling visibile integralmente a questo indirizzo web: http://www.assocounseling.it/registro/codice_deontologico.asp

Per qualunque necessità – informazioni, segnalazioni, reclami, chiarimenti – può rivolgersi allo sportello utente promosso da AssoCounseling ai sensi dell’art. 2, comma 4 della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 reperibile all’indirizzo web http://www.assocounseling.it/utenti/sportello.asp

 

Ultimo aggiornamento 25 maggio 2018